Misure di contrasto al Covid per il rientro a scuola

Misure di sicurezza per il contenimento del virus Sars Covid

 

Si trasmette la Nota ministeriale n. 1998 del 19 agosto 2022 “Contrasto alla
diffusione del contagio da COVID-19 in ambito scolastico. Riferimenti tecnici e
normativi per l’avvio dell’a.s. 2022/2023”.

Tutte le componenti della comunità scolastica sono tenute all’osservanza delle
disposizioni della Nota ministeriale ed in particolare:
● fino a diversa comunicazione, continueranno ad essere affisse le informative
agli ingressi relative al divieto di accedere o permanere all’interno degli
edifici scolastici in caso di temperatura corporea superiore a 37,5° e/o
sintomatologia compatibile con Covid-19;
● saranno messe a disposizione, come nel precedente anno scolastico, soluzioni
idroalcoliche in diversi punti degli edifici;
● il personale scolastico e gli alunni a rischio di sviluppare forma severe di
Covid-19 sono invitati a segnalare tale condizione alla dirigenza scolastica per
la conseguente fornitura di mascherine tipo FFP2;
● per il ricambio dell’aria permane la disposizione di tenere aperte le finestre il
più possibile, compatibilmente con le condizioni climatiche e comunque non
meno di 5 minuti ogni ora nonché a seguito di interventi di pulizia;
● le pulizie dei locali torneranno ad essere eseguite con le stesse modalità
precedenti al periodo di emergenza salvo una sanificazione ordinaria da
effettuarsi in tutti i locali ogni due settimane;
● rimangono inalterate per ciascun plesso le disposizioni relative
all’individuazione dei referenti Covid (indicati negli organigrammi per la
gestione delle emergenze affissi in vari punti dell’edificio) e all’area/stanza di
isolamento;
● per i casi di positività, il rientro a scuola potrà avvenire solo dopo

presentazione della certificazione di esito negativo del test effettuato alla
A.S.L., in farmacia o dal medico curante.

 

vai alla pagina dedicata per consultare il nuovo Vademecum per il contrasto al Covid