Riorganizzazione delle attività didattiche a seguito dell’ordinanza della presidente della Regione n. 65 del 19 ottobre 2020