al Liceo Artistico si commemora la Shoah

Nell’ambito delle iniziative organizzate dalla città di Spoleto per commemorare le vittime della Shoah, gli Studenti del Liceo Artistico, coordinati dalla Prof.ssa Clarissa Venanzi, hanno partecipato ad un incontro promosso dal Centro Culturale Città Nuova presso la Sala Capitolare del proprio Istituto.
L’incontro ha espresso la pluralità e la vitalità delle Associazioni culturali della città, ha infatti preso forma grazie alla collaborazione fra varie associazioni cittadine  promotrici della pace, dei diritti umani e della difesa dell’ambiente ( CittadinanzAttiva, Comitato per conoscere e diffondere la Costituzione, Coordinamento per i migranti, Donne contro la Guerra, Amnesty International ecc.).
La conferenza, dedicata al testimone Primo Levi e alla ricostruzione storico/sociale degli eventi che dalla proclamazione delle leggi razziali portarono alla messa in atto della soluzione finale, ha avuto lo scopo di valorizzare la memoria morale e civile dello scrittore piemontese e di potenziare le esperienze degli studenti nei percorsi per l’acquisizione delle competenze trasversali.
Sono intervenuti il Prof. Luigi Sammarco e Isabella Caproletti dell’aAssociazione Città Nuova, Fausto Manasse dell’aAssociazione Italia- Israele, Marina Antonini dell’aAssociazione Donne contro la Guerra, Maurizio Armellini, Barbara Curti di Amnesty International e Francesco Aiello, giornalista per conto dell’aAssociazione Italia- Israele.
Numerosi gli interventi degli Studenti che hanno partecipato attivamente al dibattito dando voce alle loro riflessioni ed emozioni.